Martedì 13 marzo alle h 11.00, i tecnici di HW Style pianteranno il primo albero nel parco che sta nascendo in viale Sarca, sotto la storica Torre dell’acqua della Breda. L’albero verrà posizionato durante una cerimonia che vuole porre l’attenzione sul vero soggetto della realizzazione: la natura.

Un momento atteso da tempo, preceduto da tre mesi di intensi lavori di preparazione.

Per un giorno, i lavori saranno esclusivamente dedicati alla vegetazione, restituendole l’attenzione che merita a celebrazione degli sforzi fatti per poter accogliere il primo albero, rappresentante simbolico degli altri 174 che verranno messi a dimora a breve. Gli alberi del parco sono stati scelti presso i grandi vivai di Pistoia, distretto leader in Europa per la produzione vivaistica, dove, tra le tante varietà, sono state selezionate le più adatte ad interpretare il concept del parco.

La squadra tecnica formata da progettisti, consulenti, agronomi ed esecutori ha collaborato per ricreare le migliori condizioni ambientali affinché piante e arbusti possano vivere al meglio e crescere in salute. A partire dalle radici, tutti i soggetti coinvolti hanno contribuito nella scelta delle migliori tecnologie attualmente disponibili per garantire adeguati drenaggi, terricci selezionati e studiate dosi di acqua in grado di tutelare la sopravvivenza delle piante stesse. Inoltre, quale miglioria tecnico-paesaggistica, le piante saranno messe a dimora utilizzando un sofisticato sistema di ancoraggio sotterraneo, il quale stabilizzerà perfettamente le nuove piante ricreando le condizioni presenti in natura.

La specifica collaborazione è coadiuvata dalla proprietà, Lambda e Focus Investments, il coordinamento generale di Prelios Integra, il progetto ambientale dell’Arch. Paolo Villa dello studio AG&P Greenscape, e le imprese esecutrici HW Style del Consorzio Alpi ed Euroambiente.

La festa completa simbolicamente un ciclo e ne comincia un altro: il momento in cui ad emergere saranno alberi e arbusti fino a quando, quest’estate, il parco verrà aperto al pubblico.